studio-ingegneria-geometra
Search
permessi-per-ristrutturare
Marzo,2018 By : Francesca N.

Sai che... la detrazione sull'imposta Irpef, pari al 50%, spetta (nella stessa misura e con regole simili) ANCHE per l’acquisto o la realizzazione di posti auto pertinenziali???
In particolare, l’agevolazione è riconosciuta:

1. per l’acquisto di box e posti auto pertinenziali già realizzati (solo per le spese imputabili alla loro realizzazione);
2. per la costruzione di autorimesse o posti auto, anche a proprietà comune (purché vi sia un vincolo di pertinenzialità con un'unità immobiliare abitativa).

Agevolazione di cui sarà possibile usufruire fino al 31 dicembre 2018, salvo ulteriori proroghe.
Dal 2018, tuttavia, è stata introdotto un ulteriore nuovo adempimento, che prevede l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici.
Altre significative agevolazioni, inoltre, sono state introdotte negli anni scorsi.
Tra queste, per esempio, la possibilità di pagare l’Iva in misura ridotta e quella di portare in detrazione gli interessi passivi pagati sui mutui stipulati per ristrutturare l’abitazione principale.

Ti invitiamo, prima di qualsiasi intervento edilizio, a verificare sempre le nostre informazioni contattandoci direttamente, o rivolgendoti al tuo tecnico (ingegnere, geometra o architetto).

LA DETRAZIONE PER L’ACQUISTO DEL BOX AUTO

La detrazione per l’acquisto del box spetta limitatamente alle spese sostenute per la sua realizzazione e sempre che le stesse siano dimostrate da apposita attestazione rilasciata dal costruttore.
La concessione dell’agevolazione è subordinata alle seguenti condizioni:

1. deve esserci la proprietà o un patto di vendita di cosa futura del parcheggio realizzato o in corso di realizzazione;
2. deve esistere un vincolo pertinenziale con una unità abitativa, di proprietà del contribuente; se il parcheggio è in corso di costruzione, occorre che vi sia l’obbligo di creare un vincolo di pertinenzialità con un’abitazione;
3. è necessario che l’impresa costruttrice documenti i costi imputabili alla sola realizzazione dei parcheggi, che devono essere tenuti distinti dai costi accessori (questi ultimi non sono agevolabili).

L’AGEVOLAZIONE PER LA COSTRUZIONE

Per usufruire della detrazione per la costruzione di nuovi posti e autorimesse, anche di proprietà comune, è necessario che gli stessi siano pertinenziali ad un'unità immobiliare aD uso abitativo.
La detrazione spetta limitatamente alle spese di realizzazione del box pertinenziale, anche quando la costruzione è stata realizzata in economia. Queste spese devono essere documentate dal pagamento avvenuto mediante bonifico, anche se l’unità abitativa non è stata ancora ultimata.

I DOCUMENTI E GLI ADEMPIMENTI NECESSARI

Per usufruire della detrazione PER L'ACQUISTO del box auto, devi essere in possesso della seguente documentazione:

1. atto di acquisto, o preliminare di vendita registrato, dal quale risulti la pertinenzialità;
2. dichiarazione del costruttore, nella quale siano indicati i costi di costruzione;
3. bonifico bancario o postale per i pagamenti effettuati.

Per la COSTRUZIONE del box pertinenziale è necessario che in quaità di proprietario tu sia in possesso dei seguenti documenti:

1. concessione edilizia da cui risulti il vincolo di pertinenzialità con l’abitazione 2. bonifico bancario o postale per i pagamenti effettuati.

IL PAGAMENTO DELLE SOMME PER L’ACQUISTO DEL BOX

Il bonifico deve essere effettuato dal beneficiario della detrazione (proprietario o titolare del diritto reale dell’unità immobiliare sulla quale è stato costituito il vincolo pertinenziale con il box).
Tuttavia, fermo restando il vincolo pertinenziale che deve risultare dall’atto di acquisto, la detrazione spetta anche al familiare convivente che abbia effettivamente sostenuto la spesa, a condizione che nella fattura sia annotata la percentuale di spesa da quest’ultimo sostenuta. La stessa cosa vale anche per il convivente more uxorio.
Nel caso siano stati versati acconti, la detrazione spetta in relazione ai pagamenti effettuati con bonifico nel corso dell’anno, e fino a concorrenza del costo di costruzione dichiarato dall’impresa, a condizione che:

1. il compromesso di vendita sia stato regolarmente registrato entro la data di presentazione della dichiarazione in cui si fa valere la detrazione;
2. dal compromesso risulti la sussistenza del vincolo di pertinenzialità tra abitazione e box.

Continua a seguirci anche sulla nostra pagina .per ulteriori novità sul mondo dell'edilizia.


Per chiarimenti e dubbi lo staff del nostro studio tecnico è a tua disposizione, puoi contattarci tramite email, attraverso la nostra pagina Facebook, o se preferisci lasciando un commento qui sotto.

VIENI A TROVARCI IN

Via Casilina 68/F, Colfelice (FR) 03030

CHIAMACI AL

Tel: +39 328 637 6863
Fax: +39 0776 565210

INVIA UN'EMAIL A

info@effequadroingegneria.com

©EffeQuadro Ingegneria - Original Design by Oltre il Valico - All Rights Reserved